• Home
  • I vaccini biotecnologici a mRNA

I vaccini biotecnologici a mRNA

I vaccini biotecnologici a mRNA sono la minaccia più grande che l’Umanità ha mai dovuto affrontare. Se la maggioranza degli abitanti della terra lo inietteranno, l’umanità rischierà l’estinzione, perché il cancro diventerà ereditario e la straordinaria vita biologica conservativa degli uomini sarà arrestata nel suo nucleo cellulare più profondo.

La pseudo anti-scienza non conosce i vincoli naturali, ignora i legami tra gli atomi, non sa cosa siano la biofisica e la coerenza elettrodinamica.

Aldo Sacchetti, scienziato geniale , ha regalato al mondo un testamento scientifico, oggi più che mai fondamentale. Si chiama Scienza e Coscienza, nel nono capitolo e in altri c’è la reale spiegazione di Dna e Rna.

“Pure essendo strutturalmente molto semplice, fatto di quattro nucleotidi e solo quattro elementi chimici, questo filamento racchiude una quantità illimitata di contenuto informativo, con una “differenza fondamentale” rispetto a tutte le costruzioni materiali umane: nel DNA ogni atomo, ogni legame interatomico non è disposto a caso ma rappresenta il risultato di miliardi di anni di evoluzione globale coerente…

In biologia non è lecito barare perché l’informazione è organizzata in ciascun vivente secondo la medesima legge. VI SONO VINCOLI CHE NON POSSONO ESSERE PIÙ MODIFICATI, come la complementarietà dei costituenti elementari degli acidi nucleici (Dna e Rna) e l’orientamento spaziale delle macromolecole”

Il nostro organismo ha un movimento sottile e costante di energia nelle nostre cellule, che ha una direzione costante, generalmente verso destra.

Dna e Rna hanno un loro movimento specifico e AzD122 Aztraneca- Oxford, mRNA-1273 Moderna-NIH, BNT162b2 Pfizer-Biontech lo inficeranno.

Attaccheranno il movimento elettrodinamico, lo spin del cuore informatico e genetico dell’uomo.

“Negli acidi nucleici, diversamente dalle proteine, sono stati selezionati monomeri (zuccheri, ribosio o desossiribosio) DESTROGIRI che sviluppano spirali doppie. Diversamente da quelli sintetizzati dalla bioinformazione naturale, proteine e zuccheri ottenuti in laboratorio presentano entrambi i movimenti, sono cioè come guanti non distinti per mano destra e sinistra. “”

Il primo attacco è qui. Le spirali genetiche non avranno più lo stesso movimento!

Quando il movimento non sarà più quello naturale, l’informazione cellulare verrà stravolta alla base. Cellule e tessuti, organi e apparati avranno un’energia diversa. Inizieranno i problemi, e il primo è il cancro

Ad ammalarsi per alcuni basteranno pochi mesi, per altri un anno, per altri di più, e altre malattie, che non possiamo conoscere, si svilupperanno negli uomini e nelle donne.

C’è un’ombra nera sul mondo.

In tutto il capitolo IX “Un gioco senza regole” Aldo Sacchetti ci ha regalato una perla per difendere la Vita nostra e degli abitanti futuri della Terra.

Scienza e Coscienza – L’armonia del vivente